Questa recensione ha un piccolo antefatto alle spalle che voglio condividere con te: il tutto inizia con la programmazione dell’articolo sui tortelli alla zucca e il vino da abbinare.

Con le mie fedeli assistenti Manuela e Lexie (una labrador di 4 anni, sempre in cerca di nuove avventure culinarie, che non disdegna il servizio lavapiatti) ci siamo presentate dalla signora Orsola per pranzare e testare l’abbinamento che avevo in mente: ravioli alla zucca e il Gewürztraminer della cantina San Michele Appiano.

Appena stappata la bottiglia e fatto il primo sorso mi sono subito accorta che il vino era troppo intenso e persistente per i delicati e profumati tortelli.

Ti suggerisco quindi di abbinare questo Alto Adige DOC Gewürztraminer 2016 della cantina San Michele Appiano a piatti dai sapori più decisi e persistenti. Ad esempio: carni bianche in salsa, risotto zucca e speck o per accompagnare la cucina del territorio, come canederli al formaggio e ravioli tirolesi, ma anche piatti di pesce in salsa, crostacei e in particolare piatti della cucina asiatica e thai, come gamberi al cocco e curry o il classico pollo al curry.

Gewürztraminer di San Michele Appiano: la degustazione

Alla vista si presenta di un bel giallo paglierino con leggeri riflessi dorati. Al naso sprigiona un bouquet intenso e intrigante, dove spiccano aromi di fiori gialli, litchi, frutta tropicale, fiori di sambuco, spezie ed erbe aromatiche.
In bocca il sorso è attraversato da una importante scia minerale che vitalizza una struttura morbida e calda, sapida e sostanziosa, dai persistenti richiami fruttati e aromatici con guizzi speziati sul finale.

Vino intenso e accattivante, il Gewürztraminer Alto Adige DOC 2016 della Cantina San Michele Appiano è vinificato in acciaio e consiglio di consumarlo giovane, diciamo entro 2 anni.

Aperto con 15-20 minuti di anticipo e servito alla temperatura di circa 10 °C esprime al meglio il potenziale aromatico, le fragranti note floreali e fruttate che accompagnano il sorso deciso e persistente.

Conosciamo meglio il vitigno: il gewürztraminer

Il vitigno è particolarmente diffuso in Alsazia, Germania e Nord Italia.
Bianco e aromatico, dalla buccia color grigio-rosata, il Gewürztraminer (o Traminer Aromatico) è un vitigno precoce, di media vigoria e produttività. Predilige i climi abbastanza rigidi e collinari, dove grazie alle forti escursioni termiche il profilo olfattivo si impreziosisce, offrendo vini unici per eleganza, persistenza e intensità.

Le origini di questo vitigno, come per molti altri, sono assai controverse, ma secondo diversi esperti il Traminer Aromatico nasce a Termeno, nei pressi di Bolzano (Tramin in lingua tedesca) e da li si sviluppa nei paesi limitrofi come la Germania e l’Alsazia, nel cuore dell’Europa, simili per clima e ambiente pedoclimatico.

Vino equilibrato, gioca su delicati equilibri fresco-sapidi, sensazioni aromatiche al naso e al palato, con netti richiami speziati, il Gewürztraminer è un vino particolare e di solito o si ama o si odia.
Vuoi per la spiccata e tipica aromaticità, caratterizzata talvolta da aromi fruttati e floreali quasi invadenti, questo bianco alto atesino è spesso associato alle donne e al gusto femminile in genere, a causa del residuo zuccherino.

La cantina San Michele Appiano

La cantina San Michele Appiano (in tedesco St. Michael-Eppan) si costituisce nel 1907 come cantina sociale, in provincia di Bolzano. Nei primi tempi solo 41 famiglie contadine del paese di Appiano ne facevano parte, oggi la cantina raccoglie le uve di 340 viticoltori della zona.

San Michele Appiano segue la linea tipicamente italiana e altoatesina e questo Gewürztraminer è prodotto in versione secca, da uve con un età compresa tra i 10 e i 30 anni, raccolte da vitigni situati lungo la celebre Strada del Vino ed esposti a Sud-Sud/Est.

Sulle colline del Sud Tirolo, tra Cortaccia, Caldaro e Appiano, l’altitudine dei vigneti varia tra i 300 e i 500 metri sul livello del mare e vantano un suolo ghiaioso e calcareo con piccole percentuali argillose.
La vendemmia è svolta agli inizi di ottobre per la vendemmia 2016 e le uve sono raccolte e selezionate manualmente, prima della vinificazione, che avviene esclusivamente in acciaio, per esaltare la fragranza di aromi e sapori.

Gewürztraminer di San Michele Appiano: la tua opinione

Hai mai bevuto questo Gewürztraminer? Sono molto curiosa di sapere che cosa ne pensi e quale abbinamento hai scelto per metterne in risalto le caratteristiche.
Scrivi nei commenti la tua opinione, ci sentiamo là 😉

Scheda tecnica

San Michele Appiano Gewürztraminer
Alto Adige DOC

Vino bianco
Tulipano per vini bianchi
calice a tulipano

8° / 10°

temperatura di servizio
  • Colore: giallo paglierino con leggeri riflessi dorati.
  • Abbinamenti consigliati: carni bianche in salsa, risotto zucca e speck, canederli al formaggio e ravioli tirolesi, ma anche piatti di pesce in salsa, crostacei, piatti della cucina asiatica e thai come gamberi al cocco e curry, o pollo al curry.
  • Informazioni utili: aprire la bottiglia almeno 15/20 minuti prima del servizio. Prezzo circa € 10,50.
San Michele Appiano Gewürztraminer 2016 Alto Adige DOC ultima modifica: 2017-11-23T11:37:47+02:00 da Yara Sacchetto